5 motivi per cui l’estetista è meglio di un beauty tutorial

Oggi internet consente praticamente a tutte le donne di avere sempre a disposizione ogni tipo di tutorial: da quelli per acconciare i capelli a quelli per il trucco, sino alle spiegazioni più specifiche per arrivare a regolare la grandezza delle sopracciglia oppure per realizzare una manicure perfetta.

Tuttavia, questa disponibilità sembra aver svilito notevolmente la categoria delle estetiste, che sembrano non essere più considerate le esperte del loro settore. Invece, l’estetista è sicuramente meglio di un beauty tutorial, e questi sono cinque motivi validi per essere d’accordo con questo assunto.

1. L’estetista ha studiato ed è un’esperta

Diversamente da molte “beauty tutorial” l’estetista è una persona qualificata, che ha alle spalle una formazione pluriennale, che le consente di essere considerata una vera e propria esperta del settore dell’estetica e della bellezza.

Le estetiste non solo studiano per diventare tali, ma si tengono sempre aggiornate e sono, tra le altre cose, controllate in quanto nei loro luoghi di lavoro dovranno rispettare leggi e regolamenti che, invece, non verranno messi in pratica da chi si improvvisi esperta di bellezza su internet.

2. L’estetista conosce il corpo

I beauty tutorial possono essere sicuramente utili per chi voglia imparare a truccarsi, ma l’estetista è in grado di conoscere non solo ciò che è presente esteriormente, ma anche la biologia del corpo, arrivando, ad esempio, a capire se un prodotto possa essere adatto ad una persona e alle sue caratteristiche. Inoltre, saprà sempre indicarvi se una procedura estetica possa essere in grado di aiutarvi oppure no.

3. L’estetista è una persona

Un’estetista è una professionista in carne ed ossa! Potrete rivolgervi a lei per chiedere consigli e per essere trattate con gentilezza e competenza. Lo stesso non si può dire per un tutorial virtuale, che non potrà essere differenziato a seconda del tipo di utente che lo guardi e che lo metta in pratica.

 

4. L’estetista sa affrontare le emergenze

Capita spesso di provare una tecnica e di trovarsi male: di farsi venire un’irritazione al viso, di bruciarsi con la cera oppure di strappare troppe sopracciglia. Questo negli studi di estetica capita molto di rado ma, nel caso in cui dovesse succedere, sarebbe una situazione che un’estetista sarebbe in grado di affrontare con prontezza e senza farsi prendere dal panico.

5. Ci sono procedure riservate all’estetista

Ormai moltissime procedure estetiche si possono svolgere a casa, ma in alcune situazioni sarebbe meglio evitare di sperimentare ciò che non si sia in grado di fare. Esempi sono gli utilizzi di sostanze caustiche, irritanti e potenzialmente pericolose, come i classici schiarenti.

 

Questi prodotti, che sono spesso molto sicuri, possono non essere adatti ad un utilizzo non professionale. Lo stesso vale per procedure come il linfodrenaggio e l’esecuzione, in generale, delle terapie manuali. Non potrete imparare a fare un massaggio semplicemente guardando un video!

Desideri maggiori informazioni sui trattamenti, massaggi, make up, trattamenti estetici e benessere

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

 RICHIEDI INFORMAZIONI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Numero Cellulare (richiesto)

Il tuo messaggio

Condividi questo articolo su:
Non sono prensenti Commenti

Scrivi un Commento